Era importante trovare i primi punti, per concretizzare il duro lavoro in palestra e soprattutto dare un po’ di morale visto l’inizio campionato non proprio positivo.

Purtroppo contro Merano la partita è durata poco; già nel primo quarto allungavamo sul 26-4 grazie a buone difese, contropiedi e una schiacciata nel traffico di Xausa. Dal secondo quarto in poi poche azioni degne di nota, Pergine in controllo, con ampie rotazioni per evitare infortuni.

Prossima partita in quel di Bolzano contro il BASKET EUROPA sabato 08/12, ore 20:30

 

AUDAX PERGINE  – CHARLY BASKET MERANO 90-45 ( 26-4, 22-13, 25-15, 17-12)

Pergine: Rizzon 14, Cagol 8, Battisti 8, Xausa 19, Mariotti 4, Roccabruna 12, Zavarise 6, Casagranda 7, Vezzoli 2, Valcanover 10. All.: Leonardelli

Charly: Battisti 7, Catibog, Gennaro 3, Beltrami 8, Stefanovich 9, Engl, Unterholzer H. 6, Lukanovic 12. All.: Corinaldesi